domenica 7 aprile 2024
Monti Lepini – Monte Gemma e Monte Cacume

Traversata da Patrica a Santa Serena per il sentiero dantesco
Escursione in pullman

tipo escursione

Difficoltà: EE
Dislivello in salita: 1400 m
Dislivello in discesa: 750 m
Lunghezza: 15 km
Ore: 6 ore (escluse soste)

Accompagnatori:
AE Marco Dari Mattiacci (3283410082)
AE Paolo Rossi
DdE Giancarlo Bellardini

Descrizione:
La nostra avventura inizierà percorrendo il bel sentiero dantesco, che da Patrica (400 m circa) conduce alla sommità del Monte Cacume (1095 m), citato nella Divina Commedia come allegoria del Purgatorio. Camminando incontreremo quindi Beatrice, Lucifero, Virgilio, Barbarossa, Manfredi e gli altri personaggi che si succedono nei diversi canti del Purgatorio e che ci accompagneranno fino alla vetta, passando per Colle Lo Zompo e Fontana della Rana.

Nonostante la modesta elevazione, l’ascesa al Cacume ci regalerà panorami bellissimi, quanto inaspettati, consentiti dalla forma conica e dalla posizione isolata del monte. In presenza di buona visibilità, sarà possibile vedere addirittura il Circeo e le isole pontine.

“Vassi in Sanleo e discendesi in Noli, montasi su in Bismantova e ‘n Cacume con esso i piè; ma qui convien ch’om voli” (Canto IV 25-27 del Purgatorio)

Proseguiremo quindi la nostra traversata, costeggiando il Cacume e perdendo circa 350 m di quota. Al bivio per il Santuario di San Luca, lasceremo il sentiero n. 730 per il n. 730-A, che risale verso il Colle di Trevi. Quindi, affronteremo la panoramica e impegnativa cresta est del Monte Gemma (sentiero n. 725 – 1457 m), terza vetta dei Monti Lepini, con affaccio verticale sulla cittadina di Supino.

Dopo una meritata sosta rigenerante, scenderemo verso Pian della Croce, dove, nei pressi della fonte di Santa Serena, ci attenderà il pullman per il ritorno.

NOTA BENE: gli accompagnatori si riservano di variare l’attività in relazione al meteo e alle condizioni del gruppo. Per la partecipazione sono richieste l’iscrizione al CAI e la capacità di percorrere minimo 350 metri di dislivello in un’ora, in considerazione delle caratteristiche del percorso.

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti per la copertura dei costi del pullman, l’escursione potrà essere modificata in modo da realizzare un anello.

Iscrivendosi all’attività, il Socio dichiara di aver letto e compreso il Regolamento Sezionale di Escursionismo.

Appuntamento: ore 6:30 in piazza Sassari (metro B Policlinico).
Equipaggiamento: scarponcini a collo alto, abbigliamento da media montagna, lampada frontale, consigliati i bastoncini.
Iscrizioni: fino a esaurimento posti e comunque entro le ore 15:00 di giovedì 4 aprile, compilando il modulo dedicato (a partire dal lunedì 11 marzo).
Costo: € 25 soci.