domenica 16 aprile 2023
Velino-Sirente – Monte Sirente (2348 m) e Monte Macerola (2258 m)

Per il canale Gemello sinistro (versante Nord), Discesa per il canale Maiori
Escursione in auto private

tipo escursione

Difficoltà: EE rp
Dislivello in salita: massimo 1100 m
Dislivello in discesa: massimo 1100 m
Lunghezza: 12 km circa
Ore: 8 ore

Accompagnatori:
DdE-IS Massimo Sala 3287041156
ASE Riccardo De Paris 3203019567
AE-EAI Massimo De Giorgi 3286630066
aDdE Ugo Scimia
aDdE Barbara Squillante

Descrizione:
L’ascesa del Canale Gemello di sinistra (pendenza media 35°), ancora in condizioni invernali nel versante nord est del Monti Sirente, richiede uno stato atletico e padronanza di base delle tecniche di progressione con piccozza e ramponi, nonché conoscenza della manovra di auto arresto in caso di scivolata. La salita per questo canale di circa 600 metri di dislivello, meno percorso dei più conosciuti Maiori e Lupara, ci porta a scoprire un ambiente suggestivo e solitario di questo versante selvaggio della montagna. Presso l’uscita del canale si ha la possibilità di superare una pendenza superiore, rispetto alla media del pendio, a causa del probabile e consolidato accumulo di neve della cornice di cresta (possibili 50°/55° di pendenza). Una volta usciti dal canale si risale per la classica cresta per la vetta del M.Sirente 2.348m passando prima la Punta Macerola 2.258m, cosa che quest’ultima potrebbe essere l’obiettivo di giornata nel caso si faccia un orario più lungo del previsto.  Per la discesa, si prevede di percorrere il canale Maiori in caso di raggiungimento del M.Sirente, oppure per il canale “Gemello di destra” nel caso non si abbiamo i giusti tempi per il rientro a valle ad orari accettabili.

ATTREZZATURA: Il kit APS, composto da ARTVA+Pala+Sonda è OBBLIGATORIO per norma di legge: chi non lo avesse può richiederlo in prestito agli Accompagnatori, contestualmente alla chiamata di iscrizione all’escursione, fino ad esaurimento scorte. Una volta terminati i Kit disponibili il Socio provvederà in autonomia a procurarselo presso i negozi outdoor (costo da verificare dal socio). Obbligo del CASCO omologato (codici EN 1077 oppure EN 12492): i soci che non lo avessero portato non potranno prendere parte all’uscita. Anche il casco può essere noleggiato presso i negozi outdoor.

In generale, qualora intenzionati a frequentare l’ambiente innevato, si consiglia FORTEMENTE il socio di acquistare l’attrezzatura obbligatoria e di sicurezza per la frequentazione dell’ambiente innevato, in particolare il kit APS (Artva+Pala+Sonda) completo.

Gli accompagnatori si riservano la facoltà di variare l’attività (anche la destinazione dell’escursione) in relazione alle condizioni meteo e allo stato del manto nevoso.

NOTA BENE: Iscrivendosi all’attività, il Socio dichiara di aver letto e compreso il Regolamento Sezionale di Escursionismo.

 

Appuntamento: 6:00 a Piazza Sassari, metro B “Policlinico”
Equipaggiamento: Obbligatori: ramponi, piccozza, kit APS (Artva+pala+sonda); casco; guanti invernali. Abbigliamento a strati con specifiche accortezze per l’ambiente innevato: piumino, giacca antivento, pile.
Accessori: occhiali da sole, cappello di lana, eventualmente scaldacollo, crema solare, lampada frontale.
Consigliati: bastoncini Pranzo al sacco + spuntini energetici

Iscrizioni: Chiamata o messaggio WhatsApp ai numeri degli accompagnatori in calce entro il 14 APRILE 2023. Nel caso di raggiungimento del numero massimo dei partecipanti, i successivi soci interessati saranno inseriti in una lista d’attesa tenendo conto dell’ordine di chiamata.
Nel messaggio d’ iscrizione il socio deve comunicare:
-Se ha necessità di prendere in prestito dalla Sezione, versando un contributo di 10€, il kit APS (artva+pala+sonda) obbligatorio
-Se ha disponibilità dell’auto e se può metterla a disposizione per eventuali passaggi (indicando anche il numero di posti disponibili)
-Se ha rinnovato l’iscrizione al CAI per l’anno 2023.
-Se appartiene alla sezione di Roma o ad altre sezioni del CAI.

Costo: 10€ + spese auto e autostrada da condividere con l’equipaggio
Note: Escursione riservata ad un massimo di 30 Soci che verranno suddivisi in due gruppi da quindici con due accompagnatori per gruppo.