La Scuola Franco Alletto propone ai soci del CAI corsi base ed avanzati che permettono di conoscere e vivere la montagna coniugando l’impegno tecnico e la ricerca della massima sicurezza.

Per partecipare ai corsi, organizzati sia con lezioni teoriche in sede che con uscite pratiche in ambiente (la frequenza di entrambi i tipi di lezione è obbligatoria), bisogna essere soci del CAI, maggiori di 16 anni, presentare un certificato medico per la pratica sportiva non agonistica e partecipare con esito positivo ad una verifica dei requisiti minimi, ove richiesti dal bando del corso.

I programmi dettagliati dei corsi sono pubblicati sul sito della Scuola www.scuolafrancoalletto.it

Direttore della Scuola è l’INA Pino Calandrella
e-mail:  scuolafrancoalletto@gmail.com

Corsi 2019

gennaio/marzo: corso base di Scialpinismo SA1
Il corso è rivolto a coloro che vogliano imparare, da neofiti, le tecniche necessarie per la pratica dello scialpinismo.

aprile/maggio: corso base di Arrampicata Libera AL1
Il corso è rivolto a coloro che vogliano imparare, da neofiti, le tecniche necessarie per la pratica dell’arrampicata su falesie (strutture rocciose di fondovalle) attrezzate per monotiri e su vie a più tiri di corda.

marzo/giugno: corso avanzato di Scialpinismo SA2
Il corso è rivolto a coloro che abbiano una buona pratica scialpinistica e che vogliano iniziare a praticare gite di livello OSA anche in ambiente glaciale.

maggio/giugno: corso monotematico di approccio alle vie ferrate MF 1
Il corso si rivolge a coloro che vogliono percorrere le vie ferrate illustrando i rischi, i materiali necessari, le tecniche di progressione, i tipi di costruzione delle ferrate e le manovre basi di autosoccorso in ferrata.

maggio/settembre: corso base di Alpinismo A1
Il corso è rivolto a coloro che abbiano già frequentato un corso AL1, o che abbiano capacità equivalenti, e che dimostrino, attraverso una prova pratica, di saper arrampicare da secondi di cordata su una difficoltà di 5a, di saper fare sicura al primo di cordata con un secchiello oltre a saper compiere in maniera autonoma la manovra della corda doppia.
Il corso tratterà le tecniche necessarie per la pratica dell’alpinismo in montagna sia su roccia che su ghiaccio con difficoltà non superiori al III grado su roccia o AD su ghiaccio. È richiesta una consolidata esperienza della frequentazione della montagna in ambito escursionistico.

maggio/novembre: corso avanzato di Roccia AR2
Il corso è rivolto a coloro che abbiano già frequentato un corso AL1 o un corso A1, o che abbiano capacità equivalenti, e che dimostrino, attraverso una prova pratica, di saper arrampicare da secondi di cordata su una difficoltà di 5b/c e da primi di cordata su una difficoltà di 4b/c, oltre a saper compiere in maniera autonoma la manovra della corda doppia e di saper fare sicura al primo di cordata con un secchiello e/o con un bloccante assistito.