Membri: Stefano Protto, Anna Cavallaro, Andrea Crudo, Sandro De Filippi, Claudio Di Gennaro, Domenico Scala, Luca Teodori, Lucio Virzì.

L’articolo 1 dello Statuto del Club Alpino Italiano recita “Il Club alpino italiano, …, ha per iscopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, …, e la difesa del loro ambiente naturale”. La Commissione Cultura e Manifestazioni si pone l’obiettivo di offrire ai Soci della Sezione occasioni per sviluppare la conoscenza e la frequentazione della montagna in tutti i suoi aspetti, naturalistici, tecnici e scientifici, artistici, folkloristici, storici, … Ciò mediante incontri e dibattiti sia in presenza che a distanza, proiezioni di film e fotografie, microcorsi specialistici, mostre, premi, escursioni e viaggi a tema, pubblicazioni a stampa e sui media elettronici. In collaborazione con le altre Commissioni, Scuole e Gruppi della Sezione.

La Commissione, estendendo alcune sue iniziative a non Soci del Club, intende anche diventare un valido veicolo di conoscenza della montagna e del Club fuori dalla Sezione, sviluppando interesse ad iscriversi al Club. In prospettiva futura la Commissione ha l’ambizione di divenire la “vetrina” della Sezione, contribuendo alla sua immagine esterna positiva; immagine utile e necessaria anche nei rapporti con le istituzioni, come accade nelle grandi Sezioni storiche del Club.

Nei quasi 150 anni di vita, la Sezione di Roma del Club Alpino Italiano ha sempre tenuto un alto profilo culturale, riconosciuto a livello nazionale. La Commissione vuole mantenere e, se possibile, elevare tale profilo, scegliendo e programmando le attività con criteri di massima qualità e coerenza, senza trascurare l’attualità e senza indietreggiare a fronte dei temi “scomodi”.

Alcune attività sono specificamente progettate ed indirizzate ad un pubblico “giovane”, per fasce d’età, in collaborazione stretta con il Gruppo di Alpinismo Giovanile.

A causa della pandemia Covid, l’attività della Commissione inizia con i soli eventi “a distanza” per poi, gradualmente, andare a regime con l’intero spettro delle attività, costruendo e pubblicizzando un calendario che permetta ai Soci di programmare per tempo la loro partecipazione.

Tutti gli eventi sono pubblicizzati con congruo anticipo sui canali informativi della Sezione: Newsletter, pagina Facebook e Sito web.

Contatti: commcultura@cairoma.it