domenica 6 novembre 2022
Monti Simbruini – Monte Tarino (1.961 m)

Traversata da Filettino al Santuario della Santissima Trinità
Escursione in pullman

tipo escursione

Difficoltà: EE
Dislivello in salita: 900 m.
Dislivello in discesa: 400 m.
Ore: 7.00 ore
Impegno fisico richiesto: capacità di percorrere 350 m di dislivello in salita in un’ora

Accompagnatori:
ASE Riccardo De Paris 3203019567
ASE Carlo Resti 3683018482
ASE ONTAM Margherita Montoneri 3406040393
DdE Federico Caldera 349 7157538

Descrizione:
Panoramica traversata nel cuore del Parco dei Monti Simbruini immersi nei colori dell’autunno e sospesi su creste panoramiche.

Partiremo dal paese di Filettino, in località San Bernardino, prendendo il sentiero 694A che attraversa un ambiente boschivo e calcareo in cui ammireremo i contrasti dei colori dell’autunno e delle particolari rocce friabili dei calanchi dell’Arena Bianca. Raggiunto il quadrivio in località Passo Monna della Forcina (1.580 m), prenderemo sulla sinistra (est/nordest) il sentiero 693B che, su una panoramica cresta nella parte finale, ci conduce alla vetta del Monte Tarino (1.961 m), una delle cime più elevate del parco. Proseguiremo sul sentiero 651 sempre seguendo la panoramica dorsale in direzione nordest che congiunge il Monte Tarinello (1.846 m) e la Morra di Costantino, serie di elevazioni poste tra 1.600 e 1.700 metri di quota al di sopra della boscosa valle di Vallepietra. Sempre lo stesso sentiero ci condurrà fino al piazzale del Santuario della Santissima Trinità, uno dei luoghi più ricchi di spiritualità dell’area, che custodisce la memoria di San Benedetto e la nascita del monachesimo cenobita occidentale.

Ci accompagneranno degli “specialisti” della natura (un’operatrice di tutela dell’ambiente montano e un biologo) e un esperto di foresta terapia (shinrin-yoku), delle sue pratiche e dei benefici connessi. Forse, se possibile, ci sarà spazio anche per una breve dimostrazione.

NOTA BENE: gli accompagnatori si riservano di variare l’attività in relazione alle condizioni meteo e alle condizioni del gruppo. Richiesta capacità di percorrere 350 metri di dislivello in un’ora. Possono partecipare solo i soci CAI in regola con il pagamento della quota annuale.

Iscrivendosi all’attività, il Socio dichiara di aver letto e compreso il Regolamento Sezionale di Escursionismo.

Appuntamento: Ore 6:15 in Piazza Sassari (metro B Policlinico)
Equipaggiamento: Abbigliamento adatto alla stagione; scarpe da trekking a collo alto; bastoncini consigliati; occhiali da sole; acqua; pranzo al sacco e spuntini. Per info specifiche contattare gli accompagnatori
Iscrizioni: Chiamata o Whatsapp messaggio scritto al numero 3203019567 entro il 04 NOVEMBRE 2022
Costo: € 25 soci, € 20 dal secondo partecipante socio dello stesso nucleo familiare