domenica 15 marzo 2020
Abruzzo – Pietrasecca – escursione geologica e visita alle grotte

Escursione in pullman

Difficoltà: E
Dislivello in salita: 300 m ca.
Dislivello in discesa: 330 m ca.
Ore: 6 ore compresa visita grotta

Accompagnatori:
AE Enrico Calvetti 
ASE ONTAM Margherita Montoneri 
DdE Paolo Rossi 
ADdE Marco Dari Mattiacci

 

Descrizione:
L’escursione ci porterà a scoprire un territorio poco conosciuto ma ricco di peculiarità geologiche, naturalistiche e storiche che verranno illustrate durante il percorso. Proprio per preservare la fitta rete di cavità carsiche che interessano questo territorio è nata nel 1992 la “Riserva Naturale Speciale Grotte di Pietrasecca”, primo caso in Italia di una riserva creata per tutelare e rendere fruibile un ambiente particolare come quello delle grotte. L’escursione si svilupperà in due percorsi distinti: il primo ci porterà lungo il “sentiero geologico” che ci condurrà in un vero e proprio viaggio nel tempo iniziato circa 200 milioni di anni fa. Il sentiero costeggia la base dell’imponente falesia, ben nota ai climbers per le sue vie di arrampicata di elevata difficoltà, su cui sorge l’abitato di Pietrasecca, per proseguire fino all’imbocco dell’inghiottitoio dell’Ovito, suggestiva cavità carsica che raccoglie tutte le acque della zona e ospita una importante colonia di pipistrelli. Lungo il percorso saranno evidenziati gli aspetti naturalistici, quali flora e fauna, di questo territorio in cui le forme del paesaggio si relazionano con la geologia e la storia dell’uomo. Per affrontare il secondo percorso ci affideremo ad una guida speleologica che ci accompagnerà nella visita di una parte della “Grotta del Cervo”, scoperta nel 1984 da speleologi del CAI di Roma che rimasero stupiti dalla bellezza delle concrezioni presenti e dall’estensione della grotta stessa. Lungo il percorso all’interno della grotta sono state posizionate pochissime passerelle o mancorrenti e non è presente illuminazione artificiale: questo proprio per preservare l’ambiente naturale e far provare ai visitatori le stesse emozioni che ebbero i primi speleologi che, con le loro luci, rivelarono la bellezza di questo luogo fuori dal tempo

Appuntamento: partenza ore 7:15 luogo Piazza Sassari
Equipaggiamento: Scarponi alti con suola scolpita, abbigliamento da media montagna. Utili i bastoncini.
Per la visita in grotta l’organizzazione fornirà stivali in gomma, caschetto e lampada frontale.

Iscrizioni: – online sul sito www.cairoma.it fino alle 17:00 di venerdì 13/03 purché in regola con l’iscrizione e muniti di Fondo Gita.
– in Sede, in via Galvani 10, Venerdì 13/03 dalle 18:00 alle 19:30. Chi è in possesso di Fondo Gita potrà iscriversi anche telefonicamente allo 06.5782224 stesso orario.

Costo: €20 soci – €15 familiari, €30 non soci Per TUTTI €10 addizionali per ingresso in grotta
Note: La visita alle grotte avverrà in due turni

Hai il fondo gita? Iscriviti on line!