Domenica 8 marzo 2020
GRAN SASSO – Pizzo Cefalone

Escursione in auto private

Difficoltà: EAI rp
Dislivello in salita: 480 m ca.
Dislivello in discesa: 480 m ca.
Lunghezza: 10 km ca.
Ore: 8 ore incluse le soste

 

Accompagnatori:
DdE Riccardo De Paris 3203019567
DdE Christian Applegate 3381943246

DdE Massimo Sala

DdE Silvio Orazzini

Descrizione:
Itinerario proposto: un’escursione invernale nel cuore del Gran Sasso, toccando, se le condizioni lo permetteranno, la vetta che chiude la dorsale occidentale del Parco: il Pizzo Cefalone. Si tratta di una bella ed appariscente cima posta sulla Catena Occidentale del Gran Sasso, formata dall’incontro di tre creste: est (Malecoste), ovest (Portella) e nord (Intermesoli). Rimane abbastanza lontana dalle vette più alte e, perciò, risulta molto panoramica.

Alle ore 8.00 prenderemo la prima funivia per Campo Imperatore, essendo chiusa la SS 17 bis. Arrivati a Campo Imperatore, si imboccherà il sentiero per il Passo del Lupo (2.156 m), facendo attenzione al taglio a mezzacosta delle conche innevate che incontreremo. Si prosegue fino al passo della Portella (2.260 m) da cui avremo un colpo d’occhio affascinante sulla Val Maone e tutte le principali vette del Parco. Continueremo a salire, e lasceremo sulla nostra destra la variante segnata che porta alla Sella del Cefalone. Da lì, facendo attenzione ai passaggi più esposti e attraverso un canalino che richiede semplici passi di arrampicata di I grado (quando assente la neve), si arriva alla vetta.

ATTENZIONE: In caso di condizioni non adeguate, gli accompagnatori si riservano la decisione insindacabile di modificare l’itinerario rispetto a quanto descritto e proposto sopra.

Appuntamento: Parcheggio Magazzini METRO “La Rustica” – Partenza: ore 6.00
Equipaggiamento: Obbligo di ramponi, piccozza, casco e lampada frontale, oltre a equipaggiamento da montagna invernale: ghette – guanti – occhiali da sci/ alta protezione. Utili i bastoncini telescopici. Ricordarsi la tessera CAI per sconto funivia. Richieste almeno 3 auto con pneumatici invernali e/o catene a bordo.
Iscrizioni: Per telefono: 3203019567 (De Paris) oppure 3381943246 (Applegate).
In sede: mercoledì 4 e giovedì 5 marzo antecedenti l’escursione, dalle ore 18:30 alle 20.00.
N.B. I direttori di escursione, all’atto dell’iscrizione, si riservano di valutare le conoscenze tecniche sull’utilizzo di piccozza e ramponi e il grado di allenamento dei partecipanti. Si richiede confidenza con passaggi esposti, di roccia e/o misto facili. Qualora non ci siano i requisiti, i direttori potranno, a loro insindacabile giudizio, selezionare i partecipanti.
Numero massimo di iscritti: 15

Costo: € 5 soci + € 12 funivia a/r (per i soci CAI CON TESSERA A SEGUITO) + costo carburante e pedaggi da dividere con l’equipaggio cui si viene assegnati dagli accompagnatori in fase organizzativa (sarà escluso dalla ripartizione dei soli costi di viaggio, come di consueto, il guidatore/proprietario dell’auto messa a disposizione).