domenica 12 gennaio 2020
Velino-Sirente – S. Maria in Valle Porclaneta – Alba Fucens

Escursione in pullman

Difficoltà: E
Dislivello in salita: 440 m ca.
Dislivello in discesa: 440 m ca.
Lunghezza: 12 km ca.
Ore: 5 ore incluse le soste

Accompagnatori:
DdE Alessandra Delfiore 
AE Alessandro Maria Ponti 
ADdE Luca Cianfrini
ADdE Andrea DI Giulio

Descrizione:
DESCRIZIONE

TESORI D’ARTE SACRA, NATURA E ARCHEOLOGIA NEL CUORE DEL PARCO SIRENTE-VELINO.

In una delle zone più vocate agli incontri e scontri di popoli ed eserciti, sorge la magnifica chiesa di Santa Maria in Porclaneta, dall’originale architettura romanico-bizantina, gioiello d’arte altomedioevale incastonato in un suggestivo paesaggio e meta di costanti pellegrinaggi dalla sua fondazione, con una rara iconostasi in legno e lacerti d’affresco. Da lì scopriremo l’antica colonia romana in territorio ostile dei Marsi: Alba Fucens, col suggestivo anfiteatro e le imponenti mura urbiche, fino ad arrivare alla chiesa di San Pietro in Albe, letteralmente costruita sui resti dell’antico Tempio di Apollo e riportata alla veste romanica dopo un attento restauro, ancor oggi a dominare i resti dell’antica colonia e del suo Foro.

 

Escursione: Dopo aver effettuato la visita di S. Maria in Porclaneta inizieremo a camminare, tra strade sterrate, carrarecce e sentieri, costeggiando il Velino ai suoi piedi. Da Fonte Canale (1200 m) dove faremo  sosta per il pranzo scenderemo a Forme dove il pullman ci trasborderà ad Alba Fucens. In caso di ritardo sarà possibile interrompere l’escursione scendendo direttamente a Massa D’Albe.

Appuntamento: Piazza Sassari – Partenza: ore 6,45 precise (si consiglia di arrivare 15 minuti prima).
Equipaggiamento: Consigliati: bastoncini telescopici
Iscrizioni: esclusivamente venerdì antecedente l’escursione dalle ore 18:00 alle 19.30. Con fondo gita si può effettuare la prenotazione per telefono 06 578222, e fin da ora ON LINE
Costo: € 25,00 soci – € 20,00 familiari (dal secondo pagante), € 35,00 non soci
Note: Archeotrek in collaborazione col Dott. de Bonis

Hai il fondo gita? Iscriviti on line!