logociclocai12
domenica 6 ottobre 2019
Toscana – San Casciano dei Bagni

Fabro-Salci-Ponticelli-Cetona-Fighine Fabro
Escursione in treno

Difficoltà: TC/TC
Dislivello in salita: 900 m ca.
Dislivello in discesa: 900 m ca.
Lunghezza: 70 km
Ore: 5 ore

Accompagnatori:
ASE C. Sandro De Filippi 338.5890179
DdC Stefano Magini
DdC Enrico Piccioni

Descrizione:
Una bella pedalata tra le terre della val di CHIANA romana e la Val d’ORCIA.

Partenza da FABRO su strada provinciale,arriviamo a SALCI su strada sterrata che fu borgo ed enclave dello stato della chiesa dal 1568, continuamo sempre su strada sterrata  attraversando BELVEDERE, poi su strada provinciale arriviamo a PONTICELLI, piccolo borgo, saliamo verso PIAZZE e qui giunti lasciamo la strada  che porta a Cetona( strada che abbiamo fatto l’anno scorso )  ,e saliamo invece verso SAN CASCIANO dei BAGNI borgo risalente al IV secolo con il castello dalle mura merlate e torre, la piazza Matteotti  con vista mozzafiato sulla val D’Orcia, ci dirigiamo a FIGHINE piccolissimo borgo, poi giungiamo a PALAZZONE sulla antica

Cassia romana interamente intatto,con un pozzo comunale sulla piazzetta , che vanta

una fama internazionale centenaria per i suoi vini e possiede un frantoio tradizionale a  trazione animale, oltre a quello odierno.  Da qui proseguiamo verso la piccola frazione dell’OSTERIACCIA e poi in bella discesa arriviamo a FABRO.

Pedaleremo su strade  sterrate bianche ,provinciali a media e  bassa frequenza di traffico,  con l’andatura giusta per goderci questi luoghi che valgono tantissimo.

Appuntamento: Stazione Termini ore 7,28 arrivo Fabro ore 8,58
Fabro ore 17,10 arrivo Roma Termini ore 18,54

Equipaggiamento: Casco obbligatorio,camera
d’aria di ricambio,
abbigliamento autunnale

Iscrizioni: giovedì e venerdì dalle 16,00 alle 19,30 telefonando all’accompagnatore,
NON SOCI CAI direttamente in sede dalle 18,00 alle 19,30

Costo: : Gratis per i soci CAI iscritti al Gruppo Ciclo-Cai Roma, 5,00 euro per i soci CAI non iscritti al gruppo, 15 euro per i NON SOCI CAI(ammessi una sola volta come prova).
Note: La strada dei borghi più belli d’Italia