Da sabato 14 settembre 2019 a domenica 15 settembre 2019
Maiella – Cima dell’Altare

Vallone di Taranta, Altare dello Stincone e Cima dell’Altare
Escursione in auto private
Escursione 1000+

Difficoltà: EE
Dislivello in salita: 1°g.820 m   2°g 1200 m
Dislivello in discesa: 2°g 2000 m
Lunghezza: 28 km
Ore: 3+9 ore (escluse soste)

Accompagnatori:
DdE Stefano Frigeri

Descrizione:
Primo Giorno: Si parte da Lama dei Peligni (area faunistica del Camoscio d’Abruzzo 720m) e si percorre il sentiero H4 fino al Rifugio Monte Tarì (1540m, 2h), dove pernotteremo.

Secondo giorno: La mattina si percorre il vallone di Taranta (sentiero H4 e poi H6), si incontra una tipica fonte a pompa, poi segue un piccolo tratto attrezzato con corde. Quindi si entra nel tratto più ampio del vallone e si raggiunge l’Altare dello Stincone (2413m 2,5 ore dal rifugio). Si prosegue sul Piano Amaro fino a Cima dell’Altare (2542m, 1h dall’Altare dello Stincone). Da qui inizia la discesa su cresta (sentiero H5) che in 3 ore riporta al rifugio Tarì. Dal rifugio in 1,5 ore si torna al punto di partenza.

Per la partecipazione è necessario essere in possesso di buona condizione fisica.

I direttori si riservano la facoltà di selezionare i partecipanti, in sede di iscrizione

il rifugio è autogestito e attrezzato con cucina, bagno, acqua potabile, letti e stufa a pellet. Occorre portare il cibo da cucinare e sacco a pelo; consigliata almeno una maglietta di ricambio.

Entro venerdì sarà data – sempre via mail – comunicazione degli ammessi.

L’escursione non si effettuerà in caso di avverse condizioni meteo.

La costo del rifugio è di €10,00 a persona.

Posti disponibili max 10 e subordinati alla disponibilità delle auto.

Appuntamento: ore 7,30 Magazzini Metro (Uscita GRA n.15 LA RUSTICA);
Equipaggiamento: Abbigliamento da alta montagna, scarponi alti, sacco a pelo, giacca a vento, pranzi al sacco e cibo per la cena del primo giorno e la colazione, consigliati i bastoncini
Iscrizioni: dovrà essere effettuata entro giovedì 12 all’indirizzo email: stefanofrigeri@yahoo.it, specificando attività di montagna svolta e disponibilità autovettura. Le spese di viaggio restano a carico dei partecipanti e saranno divise per equipaggio macchina ad esclusione di metterà a disposizione la propria auto.
Costo: 10 € + 10 € contributo CAI.
Note: 1° giorno salita al rifugio Tarì dove si pernotta. 2° giorno salita per il vallone di Taranta alla Cima dell’Altare