Domenica 22 settembre 2019 – Uscita sociale a Grotta a Male (Assergi – AQ)

Grotta a Male (nota in passato come Grotta Amare) si sviluppa per circa 500 metri, ad una profondità massima di 84 metri, e fu esplorata per la prima volta nel 1573 da Francesco De Marchi, a partire dagli anni ’30 sono state effettuate campagne di scavo che hanno portato alla luce stratigrafie complesse riferibili al Neolitico, all’Eneolitico ed all’Età del Bronzo.

La grotta è stata anche usata come luogo di culto per cerimonie sacre, come spesso accadeva per le divinità rupestri che venivano venerate all’interno delle grotte o in prossimità di sorgenti ritenute sacre. La collocazione dei reperti portati alla luce rappresenta una conferma di questo ulteriore modo di utilizzo.

L’ingresso della grotta è molto ampio, ed è presente una scala in ferro che porterà nell’ingresso vero e proprio più in basso.

Molto caratteristica è la Sala dell’Organo, così chiamata per il suono che proviene dalle stalattiti quando si muovono. Così come sempre affascinante è la  Sala De Marchi,  da cui è facilmente visibile il  lago omonimo, dalle acque azzurre e trasparenti il cui livello varia nel corso dell’anno.

Tempo di percorrenza 4/7 ore

Rimborso spese : 20,00 € per i non soci C.A.I,  10,00 € per i soci C.A.I.

e comprende: la guida e l’assistenza tecnica in grotta, l’assicurazione e l’attrezzatura

Numero massimo partecipanti: 15

Età minima dei partecipanti: aver compiuto il 15° anno di età. I minorenni dovranno essere accompagnati almeno da un genitore o un suo delegato

 

Per informazioni e iscrizione:

Tutti i giovedì sera dalle 20,30 alle 23,00 a via Galvani, 10 ROMA presso la Sede del CAI – Roma

Contatti :

Erika Gramillano – 348 6063038 – erika.gramillano@gmail.com

Daria Ruggeri – 333 3120044 – daria.ruggeri@gmail.com

 

Termine iscrizione 19 Settembre (salvo anticipo per esaurimento posti)

Locandina Grotta a Male 2019