domenica 8 settembre 2019
Gran Sasso – Traversata delle Malecoste

dallo Iaccio di S. Pietro, sella e cresta Malecoste, Cima Wojtyla, P. Cefalone, Campo Imperatore
Escursione in auto private

Difficoltà: EE
Dislivello in salita: 1500 m ca.
Dislivello in discesa: 550 m ca.
Ore: 6 ore escluse le soste

 

Accompagnatori:
ASE Andrea Gasparoni 3339167526
DdE Elisabetta Moffa 3355746141

Descrizione:
L’escursione inizia presso lo Iaccio di S. Pietro, lungo la strada del Vasto che collega Assergi al Passo delle Capannelle (m 1200 ca.). Si percorre il Sentiero Wojtyla che, erto e solitario, risale il ripido pendio che conduce alla Sella delle Malecoste (m 2229). Si prosegue quindi in direzione E, percorrendo la bellissima cresta delle Malecoste, inizialmente larga e comoda, successivamente più sottile e aerea. Si raggiunge la Cima Giovanni Paolo II (m 2425); quindi, proseguendo il percorso di cresta, a tratti piuttosto impegnativo ed esposto, si guadagna la vetta di Pizzo Cefalone (m 2533).

Riscesi dalla vetta, si prosegue verso il Passo della Portella, giungendo infine a Campo Imperatore (2130 m). Da qui, tramite la funivia, si scende a Fonte Cerreto.

 

NOTA: Escursione riservata a soci in possesso di un buon allenamento, passo sicuro e assenza di vertigini. Il percorso si svolge su sentieri spesso impervi e a tratti esposti.

Appuntamento: partenza ore 6.30 da P.za Sassari
Equipaggiamento: lampada frontale
almeno 1 litro e ½ d’acqua
consigliati i bastoncini

Iscrizioni:  esclusivamente in sede giovedì e venerdì precedenti l’escursione ore 18.00-19.30.
Chi ha il ‘fondo gita’ può effettuare l’iscrizione telefonando in sede, negli stessi orari, o agli accompagnatori

Costo: € 5 soci.