sabato 6 luglio 2019
Gran Sasso –  Corno Piccolo

Ferrata Danesi
Escursione in auto private
Escursione 1000+

Difficoltà: EEA
Dislivello in salita: 900 m ca.
Dislivello in discesa: 900 m ca.
Ore: 7,30 ore escluse le soste

 

Accompagnatori:
DdE Stefano Frigeri 
DdE Christian Applegate 

Descrizione:
Da Prati di Tivo (1450) con la cabinovia si arriva alla Madonnina (2012 m).

Da qui attraverso il Passo delle Scalette si arriva al Rifugio Franchetti (2433 m). Dopo breve sosta, si prosegue fino a Sella dei Due Corni (2575 m), si scende quindi nel Vallone dei Ginepri su ripide ghiaie, costeggiando la base delle pareti (Punta dei Due e Campanile Livia) fino ad arrivare a quota 2450 mt. Qui si attacca la via ferrata Danesi che giunge in vetta al Corno Piccolo (2655 m). Discesa per la via normale, la Sella dei Due Corni e il Rifugio Franchetti, dal quale attraverso il Passo delle Scalette si ritorna alla stazione della funivia.

Se si arriva oltre l’orario di chiusura sarà necessario proseguire fino a Sella di Cima Alta

Si tratta di una via ferrata che richiede un notevole impegno fisico considerato anche la possibilità di non riuscire a prendere l’impianto di risalita.

La partecipazione è riservata a soci molto ben allenati ed equipaggiati, in grado di muoversi autonomamente in ambiente roccioso e su vie ferrate. Il numero massimo dei partecipanti è fissato in 10 soci.

N.B:.I direttori si riservano la facoltà di modificare l’itinerario segnalato laddove le condizioni meteo lo rendessero necessario.

Appuntamento: PARTENZA ore 6:15 Magazzini Metro La Rustica – Uscita 15 G.R.A.
Equipaggiamento: da montagna completo di casco, imbragatura, kit da ferrata omologato, guanti.
(Tessera Cai per funivia).

Iscrizioni: I direttori si riservano la facoltà di selezionare i partecipanti, in sede di iscrizione. Quest’ultima dovrà essere effettuata “on line” entro giovedì 4 luglio ore 18:00 al seguente indirizzo email: stefanofrigeri@yahoo.it, specificando n. tessera CAI, attività di montagna svolta e disponibilità autovettura. Entro venerdì 5 luglio, ore 14:00 sarà data – sempre “on line” – comunicazione degli ammessi
Costo: Il costo dell’escursione è di euro 5. Le spese per i mezzi di trasporto saranno ripartite tra i singoli partecipanti, fatta eccezione per chi mette a disposizione l’auto. Il costo della risalita con la funivia