martedì 2 luglio 2019
Velino-Sirente – Murolungo 2184 m.

da Cartore 950 m.
Escursione in auto private

Difficoltà: EE
Dislivello in salita: 1300 m ca.
Dislivello in discesa: 1300 m ca.
Lunghezza: 15 km ca.
Ore: 6 ore escluse le soste

Accompagnatori:
ASE Gianfranco Cateni 3334919094
ASE Ezio Di Pietro 3316037408

Descrizione:
Percorso in auto: si prende l’autostrada A24 (direzione l’Aquila), si esce a Valle del Salto, si gira a sinistra e, dopo alcune curve si piega ancora a sinistra in una piccola stradina asfaltata che si segue fino a raggiungere il borghetto di Cartore  (mt. 950).

 

Percorso a piedi: si imbocca la Val Fua per un sentiero (n° 2B carta ed. Il Lupo) che si sviluppa in direzione nord-est in zona boscosa. Nella parte iniziale caratterizzato da brevi tornanti, successivamente la salita si fa più ripida e sassosa, si incontra una catenaria per un breve tratto e si prosegue sempre in ripida salita fino all’uscita dal bosco. Il panorama si fa più ampio e si riescono a scorgere sulla destra rispetto al senso di marcia i primi profili del massiccio del Murolungo. Proseguendo poi su prato si giunge  ad un rifugio non gestito dove ci si ferma per una breve sosta. Superato il rifugio si prosegue verso il lago della Duchessa (sentiero 2C) e, prima di raggiungerlo, si imbocca la Valle Fredda in direzione sud-est sul sentiero 2H che, quasi a ridosso della Val di Teve, ripiega decisamente verso ovest  e si inerpica in una cresta che si conclude in vetta. Si torna per il sentiero di andata.

Per i magnifici panorami e la sensazione di grandiosità che suggerisce l’intero percorso, può indubbiamente definirsi come l’escursione tra le più belle del gruppo Velino-Sirente.

 

Lunghezza del percorso circa 15 km

Appuntamento: piazza Sassari in tempo per partire alle 6,45
Equipaggiamento: Lampada frontale, pranzo al sacco, scarpe di ricambio,
consigliati bastoncini telescopici

Iscrizioni: contattando direttamente gli accompagnatori.
Costo: € 5 soci, € 5 familiari,