domenica 5 maggio 2019
Terminillo – Poggio Bustone

Escursione in pullman

Difficoltà: E
Dislivello in salita: 400 m ca.
Dislivello in discesa: 700 m ca.
Lunghezza: 15 km ca.
Ore: 5 ore ca.

 

Accompagnatori:
ASE Ezio Di Pietro 3316037408
DdE Riccardo Pugnali 3283040787
DdE Maria Rita Rubini 3336586948
ADdE Massimo Sala

 

Descrizione:
L’itinerario è la quinta delle sedici tappe del Cammino di San Benedetto che partendo dal Convento di San Giacomo ( 820 m) a Poggio Bustone arriva a Rieti. San Giacomo ha la chiesa che risale alla fine del XIV sec e il convento di tre epoche diverse. Il chiostro è contornato da lunette con scene della vita di S.Francesco mentre il refettorio del XV sec è abbellito da affreschi di scuola umbra-marchigiana.   Dopo una breve visita del Convento si inizia a scendere su una strada in discesa che lambisce Poggio Bustone e continua a scendere fino ad arrivare ad un sentiero che costeggiando il bosco permette di avere una bella vista sul paese sovrastante.  Proseguendo si arriva ad una strada comunale che si segue per 1 km fino a San Liberato.   All’uscita del paese dove la strada asfaltata gira a destra si prende un sentiero in salita che in circa 2 km conduce al delizioso paese di Cantalice. Arrivati alla piazzetta di Cantalice Inferiore si potrà fare una breve sosta al bar prima di prendere la scalinata che ci porta a Cantalice Superiore permettendo di attraversare il paese passando tra le case, vedere le piazze e le sue belle chiese e i panorami.   Si prosegue quindi fino ad arrivare al santuario di San Felice all’Acqua del sec XVII , costruito sul luogo dove , secondo tradizione , San Felice da Cantalice fece scaturire una fonte per i contadini assetati ed il loro bestiame.  Tuttora sotto il portico esiste una fontanella d’acqua.   Ripartiti da qui la nostra prossima tappa è il Santuario della Foresta che si raggiunge poco dopo una bella fonte di acqua fresca. Qui faremo una visita con i ragazzi di Mondo X non essendovi più i frati francescani.

E’qui che San Francesco ospite di un frate che curava San Fabiano, si ritirò in attesa dell’operazione agli occhi.

Visto che la prosecuzione fino a Rieti si svolgerebbe completamente su strade asfaltate , trafficate e prive di interesse dopo la visita saliremo sul pullman raggiungendo Rieti ove potremo visitare la città ed effettuare per chi vuole la visita di Rieti Sotterranea con guida al costo di 7 euro se si raggiungono almeno le 25 adesioniPer cui si pregano i soci di darne comunicazione in occasione della e-mail di adesione all’escursione.

Le e-mail incomplete dei dati richiesti verranno ignorate

Appuntamento: Piazza Sassari, ore 07:15 partenza
Equipaggiamento: Equipaggiamento da media montagna
Bastoncini telescopici
Lampada frontale o tascabile

Iscrizioni: per e-mail a Ezio Di Pietro eziodipietro@alice.it fino alle 18:00 di giovedì 2/5 indicando Nome ,Cognome , Cellulare e CAI di appartenenza se diverso da Roma e adesione o meno alla visita guidata di Rieti Sotterranea ( costo 7 euro) ,solo per chi ha il Fondo Gita.
Venerdì 3/5 dalle 18 alle 19,30 prenotazioni in sede per telefono allo 06-5782224 se in possesso del F.G o di persona.

Costo: € 20 soci, € 15 famigliari, € 30 non soci.