Da giovedì 30 maggio 2019 a domenica 2 giugno 2019
Liguria – Ponente Ligure

Tra il mare ed i monti – Da Ventimiglia a Genova
Escursione in treno/mezzi locali

Difficoltà: E
Dislivello in salita: max 700 m
Dislivello in discesa: max 700 m
Lunghezza: max 15 km
Ore: max 5 ore

Accompagnatori:
DdE Walter Berniet 3398195472
DdE Giampaolo Cavalieri 3358227738

 

Descrizione:
Giorno 30/05 Ore 00,11 treno Intercity notte 796 , arrivo a Genova e treno per Ventimiglia arrivo presunto ore 9,03  . Passaggio in hotel per lasciare i bagagli , fare colazione al bar .Prenderemo poi il bus n 2 che ci portera’ all’ingresso di Villa Hambury dove visiteremo il giardino botanico con una stupenda passeggiata che dall’alto scendera’ fino al mare .  Rapido spuntino nel ristoro della villa per tornare indietro e fare se possibile un tratto del sentiero delle Balze Rosse . Ritorno in bus al centro di Ventimiglia dove faremo una visita guidata della citta’ . Rientro in hotel e cena .

Giorno 31/05  Dopo la colazione in hotel , prenderemo il bus n 7 alle ore 8,40 che ci portera’ in 20 minuti a Dolceacqua . Qui visiteremo il borgo e il castello dove e’  esposto un celebre quadro di Monet .Dopo la visita cominceremo l’escursione che fra i monti  ci portera’ fino a Rocchetta Nervina facendo un bell’anello di circa 15 km con 700 m di dislivello . Ritorneremo a Ventimiglia con il bus delle ore 18,30 . Cena e pernotto nello stesso hotel della sera precedente .

Giorno  01/06  Colazione alle 7,00 per poter prendere il treno delle 7,57 che ci portera’ a Savona e di li il treno delle 9,40 che ci lascera’ a Varazze alle 9,52 . Passaggio in hotel per depositare i bagagli e un caffe’ , poi inizieremo subito l’escursione dal centro citta’ , che con ampio anello ci portera’ prima al Bric Noia , poi al passo Lecana , quindi al Passo del Muraglione , poi al piccolo monastero di San Giacomo , per scendere poi sul mare e prendere il tracciato della vecchia ferrovia , che fra gallerie e panorami mozzafiato ci riportera’ a Varazze dopo aver camminato per 18 km e 560 m didislivello . Nel caso si facesse troppo tardi o il tempo non fosse bello , faremo un tracciato ad anello piu’ corto sempre nella stessa zona . Ritorneremo in hotel per la cena e il pernotto .

Giorno 02/06   Dopo la colazione andremo in stazione per prendere o il treno delle 7,48 o quellodelle 8,53 che in 45 minuti ci portera’ alla stazione di Genova Principe , dove lasceremo i bagagli al deposito . Fatto poi un breve tratto a piedi dentro Genova ,raggiungeremo piazza della Zecca dove saliremo sulla caratteristica funicolare che ci portera’ sino all’osservatorio del Righi . Di qui inizieremo una bella escursione che ci portera’ a raggiungere alcuni dei forti intorno alla citta’ , da Forte Sperone a Forte Puin per arrivare a Forte Diamante ,il meglio conservato . Da qui per ripida discesa ritorneremo al Righi e alla funicolare .  Con calma riprenderemo la strada per la stazione Principe in tempo per il Frecciabianca 8623 delle ore 17,05 che arrivera’ a Roma alle 22,03 .

Appuntamento: ore 23,20 Stazione treni Roma Ostiense
Equipaggiamento: Scarponi da Trekking, abbigliamento adeguato alla stagione , utili i bastoncini, lampada frontale
Iscrizioni: da subito per mail a Giampaolo Cavalieri cavalierigiampaolo@gmail.com e Walter Berniet fioreoro@teletu.it o per telefono agli accompagnatori
Costo: La quota di Euro 385 , calcolata per 14 partecipanti ,comprende : biglietto treno A/R con cuccetta all’andata, salvo aumenti , n 3 pernotti e colazioni , visita guidata Ventimiglia , biglietti ingresso a Villa Hambury , quota CAI e parziale rimborso accompagnatori . Non compresi i pasti (pranzo e cena) , i ticket dei bus , i ticket per le altre visite e ogni altra voce non inserita nella “quota comprende”. Acconto di euro 200 da versare  in Segreteria o per bonifico sul cc intestato alla Sezione di Roma IBAN IT55T0200805250000103117448  causale trekking “Su e giu’ per la Riviera di Ponente ” , dandone comunicazione agli accompagnatori .
Note: Riunione illustrativa in Sede, alle ore 18,00, lunedì 25 marzo 2019
NOVITA’