Da domenica 7 luglio 2019 a domenica 14 luglio 2019
Dolomiti – Dolomiti Bellunesi

Escursione in pullman

Difficoltà: E/EE/EEA
Dislivello in salita: vedi sotto
Dislivello in discesa: vedi sotto
Ore: vedi sotto

Accompagnatori:
AE Alessandro Maria Ponti 
ASE Sandro De Filippi 
AE Marco Conte 
DdE Marina Guidi 
DdE Alessandra Boldorini 
DdE Riccardo de Paris

Descrizione:
– Domenica 7 luglio: trasferimento in pullman ad Alleghe. Arrivo previsto nel tardo pomeriggio nell’Hotel Barance (3*). Cena.

 

Da lunedì a sabato: ogni giorno verranno effettuate tre escursioni: E: nella Valla di San Lucano, Valle di Zoldo, Valle di Agordo, Val Fiorentina, Valle del Biois, ai rifugi bassi del monte Civetta, del monte Moiazza, del monte Pelmo, del monte Agner, e al Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi. EE: ai rifugi alti del Monte Civetta 3220m., del monte Moiazza 2865m., del monte Pelmo 3168m., del monte Agner 2872m, al rifugio alto della valle di San Lucano che confina con le Pale di San Martino, ai rifugi impegnativi del Monte Schiara 2531m.ai rifugi che partono dal Passo Duran 1601m.EEA: la ferrata degli Alleghesi e Attilio Tissi del monte Civetta, la ferrata Stella Alpina del monte Agner, la ferrata L. Zocchi, la ferrata A.Berti, e la ferrata Piero Rossi  tutte e tre sul Monte Schiara queste ultime dichiarate di grande pregio paesaggistico; diversificate per lunghezza e difficoltà. Il punto di partenza di tali escursioni sarà raggiunto con il pullman privato a disposizione (tranne il giorno di riposo dell’autista); in tal modo sarà pertanto possibile effettuare escursioni anche in traversata.

– Domenica 14 luglio: ore 9.00 partenza in pullman per Roma, ove è previsto l’arrivo nel tardo pomeriggio.

Gli itinerari saranno scelti in base alle condizioni meteorologiche. Giorno per giorno si potrà scegliere tra le tipologie distinte di escursione: facile (E); impegnativa (EE); lungo ferrate e sentieri attrezzati (EEA). Le escursioni più impegnative (EE) avranno dislivelli intorno agli 800/1200 m con durate sino a 8 ore; le meno impegnative (E), avranno dislivelli fino a 800 m con durate fino a 6 ore. Per partecipare alle ferrate i soci dovranno avere forma fisica ed esperienza adeguata oltre ad essere dotati della necessaria attrezzatura (casco, imbrago, kit a norma (non-autocostruito), guanti, longe, moschettone, utili anche ramponcini nel caso di attraversamento di brevi nevai)

Appuntamento: Piazza Sassari  –  ore 7.30
Equipaggiamento: abbigliamento da media montagna, lampada frontale, bastoncini.
Per le ferrate: vedi sopra

Iscrizioni: : è già possibile prenotarsi fin da ora. aleponti2@gmail.com   349 1853779
Il numero minimo per l’effettuazione è di 35 partecipanti.

 Quota di partecipazione: Camera doppia/tripla € 560 – – Singola 680.
La quota comprende: viaggio in pullman privato a/r; spostamenti in pullman durante il soggiorno; trattamento di mezza pensione in hotel (bevande comprese) in camera doppia, triple, tassa di soggiorno. La quota non comprende: pranzi (in rifugio o al sacco), impianti di risalita, altri mezzi di trasporto, mance, extra e tutto quanto non compreso nella voce “la quota comprende”. Possibilità di pasti per vegetariani, celiaci.

Caparra: € 200,00 da versare, dopo aver inviato richiesta di prenotazione e ricevuto conferma, con bonifico (Iban IT 55 T 02008 05250 000103117448
Intestato: Club Alpino Italiano – Sezione di Roma- causale “Alleghe”.
Saldo entro il 7 giugno.

Note: Settimana verde con stazionamento ad Alleghe da dove ogni giorno si effettueranno 3 diverse escursioni nelle valli limitrofe