domenica 27 maggio 2018
M. Simbruini – M. Autore m 1854

Da Campo dell’Osso
Escursione in pullman

Difficoltà: T
Dislivello in salita: 250 m ca.
Dislivello in discesa: 250 m ca.
Lunghezza: 6.2 km
Ore: 3 ore escluse le soste

Accompagnatori:
DdE Pietro Stocchi 
DdE Mario Grolli 

DdE Paola Tommasini

DdE Mario Faraone

Descrizione:
Arrivati a campo dell’Osso il percorso inizia sia per sentieri nel bosco, sia per strada bianca. Si arriva quindi  al punto panoramico chiamato “Le Vedute” (1753 s.l.m.), dove vi è una grossa croce metallica.

Qui la strada termina e il sentiero prosegue salendo in maniera più ripida sulla sinistra. Vale comunque la pena fermarsi ad ammirare il panorama eccezionale che si gode dalle Vedute, da cui si domina la vasta Valle del Simbrivio, con le alte cime del Tarino (1961 s.l.m.), del Cotento (2015 s.l.m.) e del Viglio (2156 s.l.m.) che si ergono di fronte a noi.Vicino alla croce delle Vedute si trova anche l’inizio di un sentiero che porta al Santuario della SS.Trinita’ , di cui ricorre la festa proprio il 27 maggio.

Ripresa la salita per il monte Autore, dopo un primo tratto di sentiero evidente che percorre la cresta, questo termina all’incirca a 1800 s.l.m. e si procede quindi a vista fino a raggiungere la vetta (1856 s.l.m.). Da qui, in lontananza, oltre alla lunga catena dei Simbruini, si scorge nitidamente il massiccio del Gran Sasso, con la cima più alta del Corno Grande.

Per il ritorno si effetua il medesimo itinerario-

 

Appuntamento: Partenza ore 7 – Piazza Sassari – (MB Policlinico)
Iscrizioni:  esclusivamente Giovedì e Venerdì in sede dalle 18 alle 20
Costo: € 20 soci, € 15 familiari, € 30 non soci