domenica 25 febbraio 2018
Monti Prenestini – Monte Guadagnolo 1218 m.

Sentiero Woityla, da Pisoniano 548 m. al M. Guadagnolo per il Santuario della Mentorella 1012 m.
Escursione in pulmann

Difficoltà: E
Dislivello in salita: 800 m ca.
Dislivello in discesa: 800 m ca.
Lunghezza: 13 km
Ore: 5 ore escluse le soste

Accompagnatori:
DdE Alessandra Boldorini 
DdE Mario Faraone 3470793146
DdE Paola Tommasini 3476046344
DdE Michele Grelli

 

Descrizione:
Da Pisoniano (m 548) si seguono le indicazioni del sentiero CAI 502 dedicato a Papa Giovanni Paolo II, fino ad arrivare nella zona conosciuta come Ara di Palazzo. Da qui inizia il “sentiero Karol Wojtyla” che sale, in alcuni tratti anche ripidamente, nel vallone di Morra Rossa o della Falconara, fino al Santuario della Mentorella (m 1032) e poi  si raggiunge il Monte Guadagnolo (m 1218).

 

E’ uno degli itinerari più interessanti da percorrere a piedi in questa zona dei Prenestini dove si fondono la natura e la storia. Si sviluppa in un affascinante ambiente naturalistico, con bosco misto, una ricca vegetazione di sottobosco e numerose cascatelle (non presenti in tutte le stagioni). Dove il bosco si dirada, si può intravedere lo spuntone roccioso su cui è arroccato il Santuario della Mentorella, la cui origine viene fatta risalire addirittura al IV secolo dopo Cristo. Qui si può godere un meraviglioso panorama, ancora più ampio dal Monte Guadagnolo, da dove è possibile ammirare i principali gruppi montuosi dell’Italia Centrale.

 

La via di ritorno è la stessa dell’andata.

 

Gli accompagnatori si riservano di modificare il percorso anche in base alle condizioni meteo.

 

Appuntamento: Partenza ora 8,30 piazza Sassari (arrivare qualche minuto prima)
Equipaggiamento: Scarponcini alti da montagna; bastoncini telescopici e abbigliamento adeguato a quota e stagione
Iscrizioni: Esclusivamente in sede Giovedì 22 e Venerdì 23 febbraio 2018, ore 18.00-19.15. Chi ha il Fondo Gita può effettuare l’iscrizione telefonando negli stessi orari in sede al numero telefonico 065782224. Per i non iscritti è necessario recarsi in Sede per versare il contributo di € 20 più € 10 per l’assicurazione. Anche il Socio che non ha il fondo gita dovrà iscriversi direttamente in sede.
Costo: € 20 soci – € 15 familiari, € 30 non soci
Note: Si ricorda che domenica 25 febbraio è in programma il blocco totale della circolazione dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30.