logociclocai12
domenica 11 febbraio 2018
Castelli Romani – Artemisio

Escursione in auto private/treno

Difficoltà: MC/BC
Dislivello in salita: 1000 m
Lunghezza: 50 km
Ore: 5 ore escluse le soste

Accompagnatori:

DdC Stefano M. Antonini Tel. 333.798.99.00 stefanom.antonini@gmail.com

DdC Antonio Macchia Tel. 348.885.97.54 macchia.antonio@virgilio.it

AE-C Sandro Nardini 335-7288078 sandronardini@ciclocairoma.net

aDdC Davide Russo Tel. 3473357046 daviderusso2004@hotmail.com

 

DESCRIZIONE

 

Escursione mediamente impegnativa ma che richiede capacità tecnica di adeguato livello. I primi km , in salita, sono su asfalto, poi si prende lo sterrato che caratterizza la gran parte del tracciato. Ci sono un paio di punti, seppur brevi, da fare a spinta. Una volta lasciato il lago alle nostre spalle, si sale fino a raggiungere la quota di circa 650 mtslm, in località Pian dei Gerri, si arriva quindi ai Pratoni del Vivaro per poi attaccare quello che rappresenta il vero obiettivo della giornata: il Monte Artemisio. Raggiungeremo la quota

massima di quasi 800 mtslm per poi ridiscendere e passare dalla splendida Nemi. Da qui in poi, tranne un breve tratto di risalita, possiamo dire che è tutta discesa.

 

L’escursione è sconsigliata a coloro i quali non abbiano un adeguato grado di allenamento. Ai partecipanti è richiesto di essere in buono stato di salute ed in condizioni fisiche idonee. La partecipazione è subordinata alla propria assunzione di ogni responsabilità.

 

E’ necessario l’utilizzo di una MTB con copertoni artigliati ed in perfette condizioni di efficienza e manutenzione.

 

Stralcio Regolamento di Escursionismo art 4, comma 5 “Gli accompagnatori escludono i soci che a loro insindacabile giudizio non siano in grado di poter effettuare per preparazione tecnica o fisica talune escursioni, o che non siano in possesso dell’equipaggiamento necessario”.

 

Appuntamento: Ore 8.30 Castel Gandolfo, parcheggio uscita galleria, partenza tassativa ore 9.00 Possibilità treno R7347 arrivo h 9.02; chi volesse prendere il treno, previo accordi con accompagnatori, può aspettare il passaggio del gruppo davanti alla stazione.
Equipaggiamento: Cacciacopertoni Camera d’aria di ricambio CASCO E’ OBBLIGATORIO

Iscrizioni: I soci CAI (muniti di bollino in corso di validità) RICHIEDONO la propria adesione all’accompagnatore telefonicamente entro le ore 12,00 del venerdi precedente. Eventuali non soci CAI sono ammessi una sola volta a titolo di prova si iscrivono di persona presso la Sede il giovedi precedente ore 18.30 previo appuntamento con l’accompagnatore.
Costo: Gratis per i soci CAI iscritti al Gruppo CicloCai Roma, 5 euro per i soci CAI NON iscritti al gruppo Ciclocai, 15 euro per i NON SOCI.