sabato 10 febbraio 2018
Monti Ernici – Monte la Monna m 1952 e Monte Ortara 1908 m.

Da Campocatino
Escursione in auto private

Difficoltà: EE rp
Dislivello in salita: 750 m ca.
Dislivello in discesa: 750 m ca.
Lunghezza: 17 km ca.
Ore: 7 ore escluse le soste

 

Accompagnatori:
DdE Enrico Calvetti
DdE Stefania Boggiali
DdE AAG Giampaolo Maoloni
DdE Riccardo Porretta

Descrizione:
Per la prima ramponi e piccozza dell’anno proponiamo un quasi 2000 del Lazio, il Monte La Monna, abbinato al vicino, ma spesso trascurato, Ortara, lungo un percorso che partendo da Campo Catino  segue le creste e garantisce, se la visibilità è buona, splendidi panorami.

In macchina:Da Roma si prende l’autostrada A1 verso Napoli e si esce al casello di Anagni-Fiuggi, proseguendo verso il paese di Guarcino (pausa caffè) e da lì alla stazione sciistica di Campo Catino dove lasceremo le macchine.

A piedi: dal piazzale (1800) cominceremo a camminare seguendo il percorso del sentiero CAI lungo cresta del Monte Vermicano in direzione O e poi NO. A quota 1909 proseguiremo lasciandoci a sx il Peschio della Cornacchia (O) e il Monte Pozzotello (SO). Piccola deviazione S per il Rif.Enel (1885) e poi SO per Campovano e Passo del Diavolo (1903). Qui piegheremo a S verso il M.Fanfilli (1952) e poi a E fino al Monte La Monna(1952). Torneremo sulle nostre tracce fino al passo del diavolo, dove effettueremo una deviazione scendendo verso O al M.Ortara (1908). Torneremo a Campo Catino seguendo in parte il sentiero dell’andata.

L’itinerario non presenta delle difficoltà tecniche rilevanti, ma richiede in alcuni tratti particolare attenzione, ragione per cui .viene richiesta buona forma fisica, allenamento, assenza di vertigini, conoscenza delle tecniche di utilizzo e di progressione in ambiente innevato con piccozza e ramponi, esperienze analoghe ragionevolmente recenti.

Gli accompagnatori si riservano di modificare il percorso sulla base delle condizioni meteo-nivologiche

Appuntamento: Piazza Sassari partenza ore 6:45 precise, si richiede di arrivare in anticipo
Equipaggiamento: Abbigliamento da montagna invernale. Bastoncini, ramponi, piccozza, ghette, lampada frontale.
Iscrizioni:  esclusivamente in sede il giovedì prima dell’escursione dalle 18:30 alle 20:00 oppure, fino al 08/02, scrivendo a  enrico.calvetti@tiscali.it Non si accettano iscrizioni telefoniche o via mail di soci non conosciuti dagli accompagnatori che si riservano di accettare o meno la partecipazione del socio sulla base della conoscenza personale o di quanto emerso nei colloqui.
Costo: € 5 soci – € 5 familiari, €15 non soci
Note: Sarà cura dei soci procurarsi i ramponi e la piccozza e di regolare i ramponi sui propri scarponi la sera prima della partenza. I soci che mettono a disposizione la macchina non partecipano alla suddivisione delle spese di autostrada e carburante (a carico del resto dell’equipaggio).