domenica 11 giugno 2017
Valle del Giovenco – Monte Miglio

da Villalago, per Monte Miglio, ad Anversa
Escursione in pullman

Difficoltà: E/EE
Dislivello in salita: 900 m ca.
Dislivello in discesa: 1250 m ca.
Lunghezza: 18 km ca
Ore: 7 ore escluse le soste

Accompagnatori:
DdE Giampaolo Cavalieri 3358227738
ASE Ezio Di Pietro 3333384130
DdE Cinzia Cavoli 3491841168

Descrizione:
Lunga cavalcata sulla dorsale che sovrasta la Valle del Sagittario da Villalago ad Anversa degli Abruzzi passando per la cima del Monte Miglio .Si inizia a camminare in fondo al paese di Villalago seguendo una sterrata che passando per la Valle del Prato Cardoso  a tornanti si innalza di livello , rivelando ad ogni curva la valle sottostante e il lago di Scanno.Si prosegue su sentiero ben tracciato ma non segnato , fino alla Cona di S. Domenico che superiamo sulla destra proseguendo sempre in salita dolce e panorami mutevoli .Si sale costantemente fra rada boscaglia e gruppi sparsi di alberi : qui in rapida successione durante la ricognizione abbiamo avvistato a poca distanza , prima una cerva e una volpe , poi con grande sorpresa un intero branco di cervi con un maschio dalla imponente impalcatura , poi lungo il sentiero due volpacchiotti . Proseguendo si arriva sotto il monte Miglio ,la cima del quale si raggiunge con uno strappo ripido di circa 100 m . Arrivati in vetta si resta stupiti davanti ad un panorama a 360 gradi , che spazia dal Velino , alla piana del Fucino con in lontananza il Viglio , poi i monti del PNALM , la Serra di Chiarano , il Genzana , dietro poi la Maiella e il Sirente . Sosta panino affacciati su questa stupenda balconata naturale .Dopo un breve riposo , bisogna ridiscendere dalla cima fino a raggiungere di nuovo il sentiero abbandonato prima , poi una nuova breve salita e si  iniziera’ la lunga discesa verso Anversa con  piu’ di  1250 m di dislivello e 5 km .  Si raggiungera’ e si superera’  il Rifugio  Mezzana dove cominciano i segni CAI del sentiero n 17 e il bosco .Dopo circa un chilometro il bosco scompare e il sentiero costeggia  ripide rocce e strapiombi : qui bisognera’ porre attenzione su alcuni  tratti che benche’ brevi  giustificano la doppia E . Superato questo passaggio si continuera’ a scendere sul terreno non facile per la presenza di sassi e ghiaioni che impongono un passo sicuro e attento .Dopo circa altri due chilometri si arrivera’ad una scalinata che portera’ alla piazza di Anversa .

Avremo percorso circa 18 km .

Potrebbe esserci la possibilita’ di una veloce merenda per chi vorra’ aderire : nel caso seguira’ una comunicazione in merito .

Appuntamento: Pzza Sassari in tempo per partire alle ore 6,30
Equipaggiamento: Abbigliamento da media montagna
Berretto o bandana , crema solare
bastoncini telescopici acqua

Iscrizioni: da subito scrivendo una mail a Giampaolo Cavalieri all’indirizzo jordanes@alice.it solo se in possesso del Fondo Gita specificando nome ,cognome e numero telefonico , fino alle 18,00 di giovedi’ 8 giugno . Venerdi 9 giugno dalle ore 18,00 alle ore 19,30 in Sede via Galvani o se con Fondo Gita telefonando allo 065782224 stessi orari .
Costo: €20 soci – €15 familiari, €30 non soci una sola volta