Da giovedì 29 giugno 2017 a domenica 2 luglio 2017
Appennino Tosco-Emiliano – Monte Prado 2054 m – Monte Cusna 2121 m

Traversata da Passo delle Radici a Passo del Cerreto
Escursione in auto private

Difficoltà: EE
Dislivello in salita: max 1100 m
Dislivello in discesa: max 1000 m
Ore: max 8 ore

Accompagnatori:
DdE Giuseppe Celli 335405049
AE Stefano Passarini 

Descrizione:
Trekking itinerante molto panoramico, che si sviluppa sulla dorsale appenninica al confine tra Toscana ed Emilia, percorrendo alcune tappe del sentiero “00” e deviazioni che ci permetteranno di toccare ben 5 vette over 2000. E’ richiesto un buon allenamento e passo sicuro su tratti esposti.

1° giorno: Passo delle Radici (1529m) – Rifugio Battisti (1750m), 13 km, disl. 850m, 5 ore.

Inizio traversata dal Passo delle Radici  (a cira 30 minuti di auto da Castelnuovo di Garfagnana). Ci si inoltra nella faggeta dove sono ancora ben visibili ex. Carbonaie. Il bosco poi si dirada e lascia spazio alle larghe dorsali della Valle del Dolo fino a salire ai 2054m. di Monte Prado. Dopo aver goduto della spettacolare vista a 360° sulle cime circostanti, scenderemo per la cresta nord fino a raggiungere il Rifugio Cesare Battisti (1750m) dove pernotteremo.

2° giorno mattina: Rifugio Battisti (1750m) – Monte Cusna (2121m) – Rifugio Battisti, 10 km, disl. 600m, 4 ore – Ascensione facoltativa al Monte Cusna (2121m) e altre due vette over 2000: Sasso del Morto (2077m) e Monte la Piella (2071m).    

Pomeriggio: Rifugio Battisti (1750m) – Passo Pradarena (1579m), 13,5 km, disl. 300m, 4 ore.

Dopo la meritata sosta per un pranzo leggero al Rifugio Battisti, riprenderemo il sentiero che ci riporterà alla cresta che scende da Monte Prado. Da qui proseguiremo con vari saliscendi fino a raggiungere il passo Pradarena (1579m) dove penotteremo all’albergo Carpe Diem.

3° giorno: Passo Pradarena (1579m) – Passo del Cerreto (1261m), 11 km, disl. 400m, 4 ore.

Piacevole tappa con poco dislivello in salita. Dopo un primo tratto pianeggiante ci si innalza sui prati ad alto pascolo. Saliremo a passo Belfione (1811m) su facile sentiero e successivamente su facile traccia delimitata da mirtilli fino a Monte La Nuda (1895m). Da qui scenderemo per ripido sentiero sempre delimitato da mirtilli fino a raggiungere il Passo del Cerreto (1261m)

4° giorno: Passo del Cerreto (1261m) – Alpe di Succiso (2017m) – Passo del Cerreto, 16 km, disl. 1200m, 6 ore. Escursione facoltativa con tratti molto esposti per raggiungere a due interessanti vette: Monte Alto (1902m) e Alpe di Succiso (2017m).

Appuntamento: 6.45 Viale di Porta Ardeatina (P.le Ostiense) – 7.15 Stazione FS di Settebagni
Equipaggiamento: Abbigliamento da media montagna, sacco lenzuolo, lampada frontale, bastoncini telescopici, scarponi alti.
Iscrizioni:  fino a esaurimento posti (acconto € 70) previo contatto con gli accompagnatori (e-mail giuseppe.celli@aceaspa.it)
Costo: € 220, include quota di partecipazione, 3 mezze pensioni, servizio navetta, quota CAI di 15€ e contributo accompagnatori. Non è incluso il viaggio in auto private (spesa da dividere tra chi non mette l’auto a disposizione).
Note: Riunione informativa: giovedì 11 Maggio ore 20.