Esprimiamo attoniti il nostro dolore per la tragica scomparsa di Davide De Carolis e delle altre vittime dell’incidente di Campo Felice.
In molti lo conoscevamo e ricordiamo il suo sorriso gentile: aveva gestito, giovanissimo, il Rifugio Garibaldi, poi aveva fatto rivivere il Ristocamping a Santo Stefano di Sessanio.
Si è spento da eroe, dopo giorni di impegno nelle attività del Soccorso Alpino.
La lunga serie di eventi drammatici che sta colpendo le popolazioni e i territori montani dell’Italia Centrale sembra non avere fine.