Da martedì 13 a giovedì 15 dicembre
Esposizione straordinaria presso la nostra Sezione. In mostra per 3 giorni oggetti provenienti dal Museo dei pastori e dei carbonari della Laga di Amatrice

Nell’ambito delle iniziative intraprese dal CAI, Sezione di Roma, a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto dell’Italia Centrale, sarà allestita presso la Sezione una mostra di oggetti facenti parte della raccolta “Museo dei pastori e dei carbonari” della Laga, che era esposta a S.Martino, una delle più piccole frazioni di Amatrice. La struttura – una stalla del ‘700 – è stata gravemente danneggiata dal terremoto del 24 agosto e il Cai di Roma ha deciso di affiancare l’Associazione senza fini di lucro “Centro di documentazione Monti della Laga”, nei progetti di recupero e di ripresentazione al pubblico della collezione.

Il Museo raccoglie manufatti e suppellettili originali e oramai rarissimi, testimonianza della vita delle popolazioni montane prima che mutamenti irreversibili determinassero l’abbandono di quei territori. La raccolta comprende strumenti di lavoro, finimenti di animali, mobili rustici, abiti in tessuti originali, oggetti casalinghi, fotografie d’epoca, testi, giornali e documenti.

La mostra si terrà dal 13 al 15 dicembre, dalle ore 17.00 alle ore 20.00. Contemporaneamente martedì 13, alle ore 19.00, una delegazione del Cai di Amatrice offrirà una testimonianza sullo stato attuale dei luoghi colpiti dal sisma  e illustrerà i contenuti della guida escursionistica e cicloescursionistica “Salaria 150”.

La guida, molto  ben realizzata sia sotto il profilo storico che dal punto di vista descrittivo dei percorsi, illustra il tracciato che da San Benedetto del Tronto conduce a Roma, inaugurato in occasione dei 150 anni dalla costituzione del CAI. La pubblicazione viene promossa allo scopo di favorire la conoscenza  ed incentivare la frequentazione della valle del Tronto, nonché in segno di riconoscenza per il contributo apportato dalla Sezione di Amatrice  alla sua stesura.

Il 15 dicembre, infine, avverrà il consueto scambio di auguri per le festività natalizie. Nel tardo pomeriggio l’esposizione lascerà il posto al nostro Coro, che ci allieterà con un concerto. Seguirà il brindisi.

Club Alpino Italiano, Sezione di Roma, via Galvani 10

Scarica la locandina.